Studio Associato RCF
Progetti > Edifici privati > Edificio Residenziale Virgilio (Riccione, 2011)
Foto: 1 2 3 4

Riccione
Edificio Residenziale Virgilio, 2011

Il progetto consiste nella ristrutturazione di un fabbricato ad uso residenziale, situato a Riccione nella zona a mare della ferrovia. Le limitate dimensioni planimetriche e la presenza di edifici più alti a confine, hanno suggerito la creazione di tre unità abitative a duplex: al piano terra trova spazio la zona giorno, al primo piano la camera ed il servizio igienico. L’utilizzo di una scala a chiocciola angolare ha consentito di collegare questi livelli al terrazzo di copertura pertinenziale, con limitato spreco di spazio. 
L’edificio non è posto parallelamente alla viabilità pubblica, ma in senso perpendicolare, offrendo così un fronte “principale” molto stretto.
Si è pensato di utilizzare il corten come rivestimento di una facciata ventilata che, oltre a nascondere discendenti, tubazioni, canalizzazioni, ecc, conferisse una forte connotazione ad un edificio piccolo nelle dimensioni ed immerso nel “caos sublime” della città turistica. Il materiale scelto, inoltre, presenta un’alta resistenza alla corrosione e annulla la manutenzione nel tempo. Sono state studiate lastre di lamiera montate irregolarmente “a correre”, che presentano piegature aggettanti orizzontali di cm. 3 in grado di disegnare ombre rivelatrici del disegno di montaggio. Il resto dell’edificio (intonaci , separè in lamiera stirata ad altezza di piano, ringhiere di acciaio) sarà trattato con un’unica tinta grigio chiaro in grado di creare un contrasto cromatico deciso con le parti in corten. L’esiguo spazio cortilivo, che si riduce ad una striscia rettangolare, ha imposto l’utilizzo del verde a siepe a confine per la creazione di una privacy accettabile e di un ‘unico materiale per la pavimentazione (legno montato a doghe orizzontali). L’illuminazione avverrà con led montati ad incasso.